III edizione “I luoghi del gusto”


QUESTO CONCORSO E’ SEGNALATO SU

header-400x100

 

Il Circolo ARCI – Liberamente di Niscemi, a seguito del notevole successo riscontrato in occasione delle due precedenti edizioni, bandisce la Terza edizione del Concorso fotografico nazionale a premi dal tema “I luoghi del gusto”. Di seguito pubblichiamo il Regolamento di partecipazione.

 

REGOLAMENTO

 

Leggi e scarica, in formato pdf, il Regolamento del Concorso e il modulo di partecipazione

 

1 – L’Associazione di promozione socio culturale ARCI – Liberamente di Niscemi (CL), a seguito del notevole riscontro ottenuto in occasione delle precedenti edizioni, organizza la III edizione del Concorso fotografico a premi.

Il tema del Concorso è “I LUOGHI DEL GUSTO” con in palio: 1° premio € 200,00, 2° premio € 150,00, 3° premio € 100,00. Verranno inoltre conferiti ulteriori premi: un premio per la categoria Junior, da assegnare al partecipante di età inferiore ai 25 anni, che consiste in un buono spesa spendibile presso un laboratorio fotografico, ed un premio per la foto “più appetitosa”, che consiste in un buono per una cena per due persone presso ristorante, pub o trattoria. I premi non sono cumulabili.

L’obiettivo del Concorso consiste nella valorizzazione della cultura gastronomica, nonché dei luoghi e delle tradizioni che la circondano. Come ci esorta Feuerbach, “noi siamo ciò che mangiamo”, ragione per cui il cibo permane una priorità, una scelta culturale, un elogio del sapore e della raffinatezza; esso sollecita l’esigenza di conoscere la tracciabilità dei prodotti che si consumano al fine di valorizzare e tutelare i luoghi dove sono stati prodotti.

Si intende tracciare un itinerario fotografico del gusto. Pertanto, si chiede al candidato di rappresentare, attraverso l’evocazione delle immagini, la spazialità del gusto, ovvero di raffigurare quelle sensazioni del palato lontane nello spazio (i piatti del mondo) o lontane nel tempo (i piatti della tradizione). Affinché la foto concorrente possa esprimere al meglio il sapore in tutte le sue forme: un piatto cucinato, un alimento d’uso quotidiano, una portata da gourmet, un cibo della tradizione. Sarà altresì possibile realizzare una foto che rappresenti anche un prodotto della terra, un germoglio della natura, il frutto di un ramo, intendendo in tal modo abbracciare una serie di concetti legati, nel senso più ampio possibile, all’idea del gusto e del luogo.

Indispensabile sarà la collocazione dell’oggetto fotografico scelto in uno spazio che lo definisce e lo caratterizza, lo crea e lo produce, ovvero un luogo che sia quadro ma anche cornice, uno spazio che non è mera e oggettiva rappresentazione, bensì peculiare valorizzazione del gusto.

Il concorso è aperto a tutti, senza alcun limite di età e/o nazionalità, fatto salvo, per i minorenni, la firma dell’esercente la patria potestà sul modulo di partecipazione allegato al presente regolamento.

 

2 – Fra tutto il materiale pervenuto, una giuria sceglierà, a proprio insindacabile giudizio, le trenta migliori fotografie, che costituiranno il materiale di una mostra fotografica che si svolgerà a Niscemi nel mese di ottobre 2017. Fra queste trenta fotografie la giuria assegnerà i premi in palio.

 

3 – Ogni autore solleva esplicitamente gli organizzatori del Concorso da qualsiasi responsabilità nei confronti delle opere pervenute e dei loro contenuti. In caso le immagini ritraggano soggetti, l’autore è personalmente responsabile dell’ottenimento del relativo consenso/liberatoria e solleva gli organizzatori da qualsiasi responsabilità o richiesta da parte di terzi. La giuria si riserva di non accettare immagini la cui realizzazione si presume abbia arrecato danno o offesa al soggetto della stessa e che possano risultare fuori tema e/o inadeguate.

 

4 – Ogni partecipante può inviare fino ad un massimo di cinque foto. Le foto possono essere a colori e/o in bianco e nero. Non sono ammesse al concorso fotografie che sono già state premiate in occasione di altri concorsi fotografici.

L’iscrizione si effettua tramite la compilazione del modulo allegato al presente regolamento e scaricabile dal sito www.arciliberamente.it. Le foto, congiuntamente all’allegato modulo di partecipazione e alla ricevuta dell’avvenuto bonifico, dovranno essere spedite via posta elettronica al seguente indirizzo mail: concorso@arciliberamente.it entro e non oltre le ore 24 del 30 settembre 2017.

La partecipazione al Concorso è subordinata al pagamento della quota di iscrizione, stabilita in € 10.00 (dieci) per ogni partecipante, tramite bonifico intestato a: ASSOCIAZIONE CULTURALE LIBERAMENTE, c/o CREDITO SICILIANO, Via Umberto n. 35, 93015 Niscemi (CL), Iban: IT04R0301983390000008880160 (indicare nella causale del versamento “Quota di partecipazione terza edizione Concorso fotografico “I luoghi del Gusto”). Ulteriori forme di pagamento della quota di partecipazione possono essere concordate contattandoci al seguente indirizzo di posta elettronica: concorso@arciliberamente.it.

La stampa delle trenta foto finaliste, l’allestimento e la pubblicizzazione della relativa mostra e ogni altra spesa relativa all’organizzazione del presente Concorso sono a totale carico degli organizzatori.

 

5 – Sono ammessi i file in formato JPG e con profilo colore sRGB. Le foto non possono essere ritoccate, non sono ammessi fotomontaggi e foto manipolate, ad esclusione di modifiche relative al ritaglio e ai parametri di luminosità, contrasto e saturazione. Non sono ammesse foto con scritte sovraimpresse, bordi o con altri tipi di addizioni. Ogni foto candidata deve avere un titolo, così come previsto dalla scheda di partecipazione. Tutte le opere verranno rese pubbliche con licenza “Creative Commons attribuzione – non commerciale – non opere derivate 3.0 Italia”. I diritti delle foto pervenute restano di esclusiva proprietà degli autori. L’associazione ARCI – LIBERAMENTE si impegna ad utilizzare le foto pervenute solo ed esclusivamente per le esigenze connesse alla organizzazione del presente Concorso e della annessa mostra fotografica.

 

6 – Il risultato del Concorso, l’elenco dei vincitori, le opere e i premi assegnati, verrà proclamato nella verifica finale a cura della giuria. Ogni informazione riguardante il Concorso, l’annessa mostra fotografica e l’elenco dei vincitori sarà pubblicata sul sito internet dell’Associazione e trasmessa tempestivamente via mail ai partecipanti.

 

7 – Gli organizzatori realizzeranno, al termine del concorso, una galleria delle foto in concorso che verranno pubblicate sul sito Arci Liberamente e sui profili social dell’Associazione.

 

8 – Gli organizzatori si riservano la facoltà di apportare variazioni, solo il senso migliorativo, ai premi in palio; nonché di prorogare la data di scadenza del Concorso. Si riservano altresì la facoltà di annullare il Concorso qualora il numero dei partecipanti non sia superiore a trenta. Solo in tal caso ai partecipanti sarà rimborsata la quota di partecipazione versata, fatto salvo le detrazioni per le spese amministrative che l’associazione dovrà affrontare per la restituzione. La giuria si riserva la facoltà di non assegnare, in toto o in parte, i premi in palio, qualora la qualità delle immagini pervenute non risulti adeguatamente idonea. La giuria si riserva la facoltà di attribuire particolari riconoscimenti aggiuntivi rispetto ai premi in denaro.

 

9 – Gli organizzatori si riservano la facoltà di utilizzare le foto per mostre ed eventi futuri organizzati dalla nostra Associazione.

 

10 – Ogni partecipante autorizza l’organizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003, per tutti gli adempimenti necessari all’organizzazione e allo svolgimento del Concorso.

 

11 – La partecipazione al Concorso implica la totale accettazione del presente regolamento.

 

Niscemi, 8 dicembre 2016

 

I curatori del Concorso

Dott.ssa Elena Sentina

Dott.ssa Maria Rita Sentina

Dott. Nunzio Pardo

 

Il Presidente ARCI- Liberamente

Dott. Ing. Gianfranco Di Pietro

 

 

luoghi del gusto scad30sett