Archivi mensili: gennaio 2014


poeti-a-confronto

Poeti a confronto – secondo appuntamento

Dopo il notevole successo di pubblico riscontrato in occasione del Poetry’n blues svoltosi lo scorso 4 gennaio, continuano le letture poetiche della kermesse Poeti a confronto. Il secondo appuntamento si svolgerà sabato 1 febbraio 2014 alle ore 18:00 nella ormai consueta location del pub Officinè, in Via Vacirca n. 38. La ridente cittadina di Santa Maria è abbracciata dal mare africano e da un dolce correre di basse colline che s’inoltrano fin dentro il cuore d’una Sicilia arcaica. A Santa Maria non esistono le mezze tinte. Qui tutto è color pastello; dal verde intenso dei mesi invernali, per via dei […]


locandina-per-non-dimenticare

Per non dimenticare: giornata in ricordo della Shoah

Il 27 gennaio del 1945 furono aperti i cancelli di Auschwitz, il campo di concentramento che i nazisti avevano costruito in Polonia e dove avevano perso la vita circa un milione di ebrei, compresi circa un migliaio di ebrei italiani. Quel giorno il mondo intero ha appreso dell’immensa catastrofe che si era consumata in decine e decine di campi di concentramento costruiti dai nazisti. Il Giorno della Memoria è stato istituito per non dimenticare la Shoah e le altre vittime dei crimini nazisti, affinché quei terribili fatti siano da monito, soprattutto alle giovani generazioni, per evitare che quanto avvenuto non […]


poetryn-blues

Poetry’n blues ovvero Poeti a confronto

Il Circolo ARCI Liberamente è lieto di annunciarvi che sabato 4 gennaio 2014, alle ore 18:00, presso il locale Officinè, in Via Vacirca n. 38, inaugurerà le letture poetiche, una rassegna che ci accompagnerà per tutto l’anno. Poeti a confronto sarà una kermesse che, in barba ai canoni accademici della poesia, accosterà, in maniera quasi irriverente, poeti tra loro completamente diversi per indole, personalità e sensibilità. In occasione di questo primo appuntamento i poeti a confronto saranno Mario Gori e Saro Buscemi; colto, raffinato e inquieto il primo; autodidatta, ironico, pungente e graffiante il secondo. Per quanto distanti per formazione […]